Programmazione Comunitaria 2021-2027: approvato il Quadro Strategico Regionale

La Giunta Regionale ha approvato il Quadro Strategico Regionale per uno sviluppo sostenibile ed equo per il ciclo di programmazione comunitaria 2021-2027, la cornice di riferimento per l’elaborazione dei futuri Programmi operativi regionali in Toscana.

Il QSR individua per ciascun programma attuato a livello regionale, gli ambiti prioritari di intervento per il periodo 2021-2027.

La programmazione comunitaria del prossimo settennato rappresenta un’opportunità di crescita sociale, economica, di sviluppo sostenibile e di integrazione che, grazie anche ad investimenti nel campo della ricerca e dell’innovazione, permetterà di compiere un passo avanti per la competitività del sistema produttivo regionale. La sostenibilità non solo è compatibile con la competitività dei sistemi ma ne diventa una condizione imprescindibile.
Il QSR individua nelle grandi questioni ambientale, demografica e tecnologica, alcune importanti priorità di azione e delinea la volontà della Regione di ripensare l’attuale modello di sviluppo in termini di innovazione e sostenibilità. Quest’ultima rappresenta un elemento chiave dell’intervento pubblico per uno sviluppo equo e sostenibile. In questo quadro, i principi dell’economia circolare resiliente ai cambiamenti climatici ritornano più volte nel documento di programmazione regionale.
Le misure si declinano su più fronti: economico (per favorire la riproducibilità del modello), sociale (per intervenire sulle disuguaglianze), ambientale (per un corretto uso delle risorse).
Regione Toscana si impegnerà nel sostenere fortemente gli investimenti di imprese “dinamiche e verdi”, ossia imprese che dimostreranno capacità di introdurre innovazioni tecnologiche e che saranno particolarmente attive sui temi dell’ambiente e della sostenibilità sociale.

Emerge l’urgenza, non più rinviabile, di affrontare le conseguenze dei cambiamenti climatici con azioni di mitigazione, adattamento e contrasto.
Il QSR detta una strategia complessiva che risponde ai 5 obiettivi di policy che l’Europa si è data per il prossimo settennato della programmazione comunitaria:

  • Un’Europa più intelligente
  • Un’Europa più verde
  • Un’Europa più connessa
  • Un’Europa più sociale
  • Un’Europa più vicina ai cittadini

Per leggere il QSR clicca qui

91C:
Via Filippo Corridoni 91,
50134 Firenze
Email: info@91c.it
Telefono: +39 055 906 0171

ValueDo
via Filippo Corridoni 91,
50134 Firenze
www.valuedo.eu
Email: info@valuedo.eu
VAT 06592620485,
REA n. FI – 640770
Capitale sociale 10.000 €

Coworking:
Aperto dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle 19:00.

Un progetto

Seguici su Facebook