Il 2020 del progetto eTOMATO

Il 2020 è un anno di cui parleremo nei prossimi anni. Se c’è qualcosa che abbiamo capito, però, è l’importanza della resilienza e la capacità di poter sviluppare, anche nel peggiore presente e negli scenari più incerti, un forte spirito di adattamento con gli occhi sempre rivolti al futuro.

Per i partner di eTOMATO è stato un anno impegnativo, caratterizzato dalla preparazione di materiali formativi che rappresentano il cuore del nostro progetto. Quest’anno abbiamo capito più che mai quanto le aziende agricole siano cruciali per il benessere dell’ ambiente e dell’intero pianeta. Amiamo essere connessi e poter raggiungere tutti gli angoli del mondo con un clic, e per questo motivo le attività agricole devono seguire un approccio globale e olistico per essere sostenibili e praticabili, in una parola: multifunzionali.

Gli ultimi mesi del progetto sono stati molto intensi: le Università partner, grazie al decisivo dei partner aziendali hanno finalizzato la struttura dei corsi e completato la creazione dei materiali formativi. I partner hanno lavorato duramente per sviluppare i contenuti formativi, aiutandosi a vicenda in caso di necessità, dimostrando una reciproca volontà di collaborare per la creazione di risultati di alta qualità. Tinada, responsabile della disseminazione degli output di progetto, ha condotto un’analisi dettagliata dei materiali e ha caricato tutti i materiali nella piattaforma Moodle.

Il percorso di apprendimento di eTOMATO si compone di tre fasi:

  1. Lezioni frontali (in presenza o online): dedicate a introdurre il tema dell’Agricoltura multifunzionale e sviluppare capacità imprenditoriali;
  2. Moduli e-learning: dedicati ciascuno a un diverso settore dell’agricoltura multifunzionale;
  3. Business Model Competition: tramite l’adozione di alcuni degli strumenti sviluppati dal partenariato (Multifunctional Agriculture Readiness Framework e Multifunctional Agriculture Business Model Canvas) i partecipanti potranno mettere in pratica le conoscenze acquisite nelle lezioni frontali e nei moduli di e-learning;
  4. Formazione in azienda: un’esperienza (a livello transnazionale / nazionale) per lavorare fianco a fianco con i veri agricoltori e aiutarli a sviluppare la loro attività verso un’agricoltura multifunzionale

L’anno 2021 vedrà l’implementazione dei corsi pilota e la partecipazione dei candidati alla Business Model Competition. Il corso presenta diverse metodologie per acquisire le competenze chiave dell’Agricoltura Multifunzionale ed è rivolto a studenti universitari, agricoltori tradizionali intenzionati a diventare esperti professionisti in questo settore. Ogni Università ha in programma di iniziare il corso entro aprile 2021, circa 140 persone parteciperanno a questo primo test pilota. Il programma combinerà attività in classe (Modulo su “Competenze imprenditoriali: gestione, strategia e processo decisionale e questioni generali di RD-MA”) e moduli di e-learning (“Filiera alimentare corta”, “Agricoltura sociale e didattica” e “Turismo rurale”).

Al momento, il processo di registrazione è ancora aperto, ci sono già più di 100 iscritti. Hanno fatto domanda per il corso anche studenti provenienti da paesi diversi da quelli coinvolti nel progetto (anche dalla Cina!).

Purtroppo, i partner non hanno potuto incontrarsi di persona per i due incontri che avrebbero dovuto svolgersi a Granada (marzo 2020) e Plovdiv (giugno 2020); così hanno organizzato degli incontri virtuali per sostituirli e, sebbene tutti avrebbero preferito incontrarsi e trascorrere qualche giorno insieme, alla fine sono rimasti davvero soddisfatti dei passi in avanti che sono stati fatti.

 

eTOMATO è un progetto di ValueDo, società che gestisce 91C:

91C:
Via Filippo Corridoni 91,
50134 Firenze
Email: info@91c.it
Telefono: +39 055 906 0171

ValueDo
via Filippo Corridoni 91,
50134 Firenze
www.valuedo.eu
Email: info@valuedo.eu
VAT 06592620485,
REA n. FI – 640770
Capitale sociale 10.000 €

Coworking:
Aperto dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle 19:00.

Un progetto

Seguici su Facebook